Ministero per i beni e le attività culturali

  • Opere orfane, un patrimonio artistico e culturale europeo da riconoscere
    Opere orfane
    Un tesoro per tutti
    Esiste un patrimonio artistico e culturale europeo da riconoscere
  • Opere Letterarie, una piacevole riscoperta
    Opere Letterarie
    Una piacevole riscoperta
    Nei libri una storia, nelle storie un'emozione
    Sorprenditi nello scoprire i titoli a tua disposizione
  • Opere Audiovisive. Suoni ed immagini dei nostri tempi
    Opere Audiovisive
    Suoni ed immagini dei nostri tempi
    Tante opportunità a un click da te
  • Opere Cinematografiche. Un passato da scoprire, un'attualità da vedere
    Opere Cinematografiche
    Un passato da scoprire
    Un'attualità da vedere
  • Fonogrammi. Una storia tutta da sentire
    Fonogrammi
    Una storia tutta da sentire

Cosa fare

Le organizzazioni beneficiarie che intendono utilizzare un’opera orfana devono comunicare alla Direzione generale Biblioteche e Istituti Culturali i seguenti dati:

  • inizio della ricerca diligente
  • esito della ricerca diligente
  • estremi identificativi dell’opera o del fonogramma
  • contatti dell’organizzazione
  • utilizzi dell’opera orfana
  • qualsiasi modifica dello status di opera orfana delle opere utilizzate

A tal fine è stata costituita una banca dati delle ricerche diligenti attraverso la quale è possibile accreditarsi e registrare tutte le informazioni necessarie.

I dati relativi alle opere dichiarate orfane vengono poi inoltrati alla banca dati europea gestita dall’Euipo.

Scarica le procedure di accreditamento e registrazione nella banca dati nazionale delle ricerche diligenti.